Alessio 3473577918 Alessia 3471234272 piacentini.labrador@gmail.com

 

 

ATROFIA PROGRESSIVA DELLA RETINA

Atrofia progressiva della retina -PRA-

L’atrofia progressiva della retina è la malattia genetica nella quale l’esito ultimo è la degenerazione e perdita di struttura della retina con vari gradi di cecità. L’aspetto tipico della degenerazione della retina all’esame oftalmoscopico è rappresentato da un aumento della riflettività della luce dal fondo tappetale. Negli stadi avanzati si presenta l’atrofia del nervo ottico.

Il gene della malattia deve essere portato dai due genitori per causare la malattia nella discendenza.

Nel 2005 OptiGen (USA) ha commercializzato un test genetico per individuare i marcatori.

Il risultato di questo test DNA è un genotipo che permette di separare i cani in 3 gruppi:

normal/clear ( sano, omozigote normale ): il cane è essente del gene che causa l’atrofia progressiva della retina (PRA). Il soggetto può essere accoppiato sia con un soggetto portatore sano che con un soggetto affetto dalla malattia senza che i suoi discendenti saranno colpiti dell’atrofia progressiva della retina.

carrier ( portatore sano, eterozigote ): il cane portatore sano non sarà mai colpito dell’atrofia della retina, però può essere accoppiato solamente con un soggetto sano.

affected ( affetto dalla malattia, omozigote affetto ): il cane è affetto dalla malattia e sarà colpito della degenerazione della retina e della cecità.

Si allega in calce un schema piuttosto esemplificativo, che rende bene l’idea dei risultati della trasmissione della malattia nei cuccioli, a seconda dei soggetti utilizzati negli accoppiamenti.

 Si evidenzia comunque che la malattia non si manifesti sia nel caso di cane sano ( normal/clear ), sia nel caso in cui il cane sia portatore sano ( carrier ).Il consiglio che ci sentiamo di dare a tutti coloro i quali decideranno di farsi accompagnare nella vita da un Labrador, è quello di richiedere sempre all’allevatore  le certificazioni dei genitori del cucciolo su questa patologia.  Potrebbe verificarsi il caso in cui nessuno dei genitori sia testato, dovrà essere in questo caso fornita la documentazione dell’esame relativa ai nonni dei cuccioli, in modo da essere certi di poter scongiurare l’insorgere di questa grave patologia.

Dove siamo

Ci trovate in provincia di Modena,

nel comune di Montefiorino.

Chiamaci

Alessio +393473577918

Alessia +393471234272

Scrivici

piacentini.labrador@gmail.com